Varietà di nocciole

Giffoni, Mortarella, Romana…alcune delle nocciole dal gusto e sapore inconfondibili. L’Italia è tra i luoghi d’eccellenza per la loro coltivazione. Nutalia tra i maggiori distributori.

nocciola-giffoni

NOCCIOLA GIFFONI IGP- TONDA DI GIFFONI

Nota per essere una delle varietà italiane più pregiate in assoluto, si contraddistingue per la sua forma perfettamente rotondeggiante e per la sua polpa bianca molto consistente ed aromatica. Il guscio marrone e legnoso, è caratterizzato da striature più scure. L’area di produzione è concentrata nel salernitano, soprattutto nella valle dell’Irno e nella zona dei Monti Picentini, ma diffusa altremodo anche nell’area dell’avellinese e del casertano.
Prestandosi efficacemente alla trasformazione industriale è fortemente richiesta per la produzione di pasta e granella, come materia prima per la preparazione di specialità dolciarie di ogni tipo e di liquori. Il suo guscio la rende infine facilmente pelabile ed ideale per la tostatura.


nocciola-piemonte-igp

NOCCIOLA PIEMONTE IGP – TONDA GENTILE TRILOBATA

Nota per l’ aroma delicato ma persistente e per l’eccellente gusto dopo la tostatura, questa varietà è principalmente prodotta nelle province di Cuneo, Asti e Alessandria, tra le colline delle Langhe, del Roero e del Monferrato. Caratterizzata dalla forma sferoidale del seme e dalla polpa croccante e compatta, si contraddistingue per l’elevata pelabilità e la buona conservabilità. Il prodotto finale che ne deriva è rappresentato dalle nocciole sgusciate o da prodotti dolciari quali il gianduja, la torta di nocciole, la crema di nocciole e il torrone.


NOCCIOLA ROMANA DOP – TONDA GENTILE ROMANA

Tra le eccellenze enogastronomiche della Tuscia, di rilevante importanza è la nocciola Tonda gentile romana, varietà contraddistinta dalla forma sferica e dall’aroma e sapore finissimi.  Tra le sue peculiarità si annoverano la tessitura compatta ed il guscio poco lucente, con numerose striature.  Ricercata dall’industria dolciaria, si presta anche ad essere consumate fresca o tostata. La sua produzione avviene principalmente nel Viterbese, ma si è diffusa anche in alcuni comuni di Roma.


MORTARELLA

Varietà tipicamente campana, è famosa per l’aroma consistente della sua polpa bianco avorio.
Di dimensioni medio-piccole, si presenta con il guscio sottile e leggermente schiacciato nella parte inferiore, con lievi striature più scure. Coltivata in ampie zone della Campania, ma con prevalenza nella provincia di Avellino.  Ricercata soprattutto l’industria pasticciera e dei gelati, ottima da gustare anche tostata.


sangiovanni-nocciola

SAN GIOVANNI

La nocciola San Giovanni è un’altra tipica varietà Campana, molto apprezzata per le sue qualità organolettiche, di forma allungata e lievemente compressa ai lati, con guscio sottile e di dimensioni medio-piccole. Caratterizzata dall’alta produttività, è coltivata soprattutto nelle province di Napoli e Avellino.


NOSTRALE DI SICILIA

NOSTRALE DI SICILIA

La Nostrale di Sicilia è una nocciola tipica siciliana, particolarmente apprezzata per l’inconfondibile aroma ed il sapore delicato che lascia un intenso retrogusto. Si tratta di nocciola dalla caratteristica forma tonda, prodotta principalmente nelle vallate dei monti Nebrodi, un Parco regionale che custodisce l’enorme biodiversità di questo territorio.